Il Regno Unito sta dominando il settore dei programmi tv

Ti piace questo articolo? Condividilo!
Loading...

È impossibile non aver visto almeno una volta un programma in televisione che è stato importato dal Regno Unito. Non è certo una novità che tanti prodotti che finiscono sul piccolo schermo arrivano dal Regno Unito, ma in questo caso si tratta di una tendenza a dir poco fenomenale, come è stato messo in evidenza da parte del casinò online Betway.

In effetti, cominciano a essere sempre di più i programmi tv di successo che sono stati realizzati nel Regno Unito. Si parte da Ballando con le stelle e si arriva fino a “Chi vuol essere milionario”: insomma, di serie tv e format che sono nati nel Regno Unito, e che poi sono stati in grado di raccogliere un successo incredibile un po’ in tutto il mondo, ce ne sono tantissimi.

Non a caso, in Inghilterra il settore legato alle produzioni tv sta facendo registrare dei veri e propri incassi da record. Un settore estremamente prolifico e qualitativamente molto efficace, con uno status che ormai è riconosciuto davvero in tutto il mondo. Format all’avanguardia e show che hanno fatto proseliti praticamente in ogni zona del pianeta: non deve certo stupire il boom delle esportazioni di prodotti tv del Regno Unito fatto registrare nel 2020, che ha portato in dote un fatturato pari a ben 1,48 miliardi di sterline, che al cambio attuale equivalgono a qualcosa come 1,97 miliardi di dollari.

Loading...

I programmi che hanno spopolato in tutto il mondo

Sul blog L’insider ha trovato spazio un approfondimento davvero interessante, che mira proprio a capire questo trend di crescita che caratterizza i prodotti tv che arrivano dal Regno Unito. Impossibile non pensare immediatamente a dei programmi come i reality show, piuttosto che i talent oppure i dating show, che hanno letteralmente spopolato.

Loading...

Si tratta di programmi che si possono far rientrare nella categoria degli unscripted format e che sono stati venduti su un gran numero di mercati internazionali e hanno ottenuto un successo di tutto rispetto. Tra gli altri, dobbiamo sottolineare la presenza di programmi come Planet Earth, Gogglebox, First Dates, Great British Bake Off, Got Talent, Love Island, Chi vuol essere milionario?, Strictly Come Dacing (che sarebbe la versione originale del ben noto programma di successo conosciuto in Italia come Ballando con le Stelle).

Nonostante gli scripted drama si debbano considerare come la fonte di fatturato più importante per quanto riguarda il Regno unito, è bene mettere in evidenza anche come i vari format che sono stati definiti “unscripted”, sono stati protagonisti di risultati di tutto rispetto. Non è un caso, infatti, che il Regno Unito è diventato il più importante produttore a livello mondiale di questa tipologia di prodotti tv, visto che è stata raggiunta la soglia pari al 42% delle vendite globali del settore durante il 2020.

Il trend di crescita proseguirà?

Le stime parlano chiaro e hanno messe fin da subito in evidenza come questo trend estremamente positivo per il Regno Unito proseguirà anche nel corso dei prossimi anni. Il fatturato, infatti, è destinato a una crescita di tutto rispetto, dal momento che dagli attuali 71,3 miliardi di sterline si dovrebbe passare alla bellezza di 87,9 miliardi di sterline nel 2025. Si tratta di proiezioni che portano a pensare come l’aumento non avverrà solamente in termini di qualità e quantità delle produzioni che arrivano dal Regno Unito, dato che cresceranno pure le esportazioni all’estero.

È chiaro che si tratta di una tendenza che è destinata a crescere anche per via del fatto che i vari abbonamenti ai servizi on demand, che dovrebbero toccare quota 1,495 miliardi di sterline entro il 2026.

Loading...

Be the first to comment on "Il Regno Unito sta dominando il settore dei programmi tv"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.