Mercedes EQS: la prima Mercedes costruita su basi dedicate per sole auto elettriche

Mercedes EQS testing Oct 2020 web
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Mercedes-Benz sta per svelare Mercedes EQS, un nuovo modello di punta che prevederà una gamma di batterie leader di mercato, tenendo fede alla sua promessa di competere nel segmento dei veicoli elettrici di lusso con la migliore tecnologia. Il debutto del 15 aprile della Mercedes EQS – la prima Mercedes costruita su basi dedicate per auto elettriche – segnerà una pietra miliare per il marchio tedesco, criticato per aver impiegato troppo tempo per abbracciare il segmento dei veicoli elettrici. L’anno prossimo, Mercedes produrrà otto auto completamente elettriche in tre continenti, come dichiarato in un’intervista dal Chief Operating Officer Markus Schaefer con Autonews: “Abbiamo aumentato la flessibilità di tutte le fabbriche in tutto il mondo in modo da poter produrre ibridi, auto completamente elettriche e veicoli a combustione ovunque, a seconda della domanda dei clienti e degli sviluppi del mercato individuale“, ha affermato Schaefer. “Ci è voluto un po’ per preparare tutto questo, ma ora è il momento di consegnare”. 

Loading...

Mercedes EQS, la prima auto elettrica della Stella pensata proprio per l’elettrico 

Gli oltre 700 km di autonomia che Mercedes si aspetta che l’EQS raggiunga nei test di laboratorio è un’altra indicazione su come la casa tedesca avrà davvero qualcosa da dire sul dominio iniziale di Tesla nello spazio dei veicoli elettrici. La scorsa settimana il Gruppo Volkswagen ha annunciato l’intenzione di diventare il nuovo leader delle vendite globali entro il 2025, mentre le vendite di auto a batteria BMW prevedono circa la metà delle consegne entro la fine del decennio. La Germania, in sostanza, lancia l’offensiva nei confronti di Tesla. 

Il cambio radicale di casa Mercedes

Mercedes è nel bel mezzo di una revisione fondamentale che includerà una dolorosa ristrutturazione dei siti dei motori a combustione da cui il produttore ha dipeso per un secolo. Il rinnovamento è culminato nel piano della società madre Daimler AG di abbandonare le sue attività di camion quest’anno, la mossa strategica più significativa da quando la società ha venduto Chrysler: “Il ritmo della trasformazione del settore ci tiene impegnati, ovviamente, ma ciò che è veramente fondamentale per noi ora è che forniamo i punti di prova fisici della nostra strategia nelle nostre fabbriche e con i nostri prodotti“, ha detto Schaefer. La società affiancherà la compatta EQA e EQB con i più grandi standard di qualità ambientale. L’autonomia della batteria che Mercedes ha propagandato per l’EQS supererebbe le 412 miglia che Tesla stima per la versione a lungo raggio per la Model S

Loading...

Mercedes, c’è già concorrenza 

Mercedes potrebbe non avere vantaggi per molto tempo. La startup Lucid Motors ha detto che venderà una versione della sua berlina Air che offre 517 miglia di autonomia e Tesla ha stimato che la Model S Plaid +, prevista per la fine di quest’anno, raggiungerà 520 miglia. In ogni caso, l’ EQS rappresenta il progresso. Mercedes ha costruito il suo veicolo elettrico iniziale, il SUV EQC, su una piattaforma con motore a combustione ottimizzata con efficienza compromessa. Schaefer ha affermato che in futuro Mercedes sarà in grado di aumentare in modo flessibile la produzione di qualsiasi tipo di veicolo. Si aspetta “un forte aumento” quest’anno per plug-in e veicoli elettrici puri che hanno rappresentato l’8% delle consegne nel 2020.

Loading...

Be the first to comment on "Mercedes EQS: la prima Mercedes costruita su basi dedicate per sole auto elettriche"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.