Contratti con gli influencer: tutto quello che c’è da sapere

Contratti con gli influencer
Ti piace questo articolo? Condividilo!
Loading...

Poiché le collaborazioni dei marchi con gli influencer oggi sono un modo sempre più efficace e prevalente per le aziende di connettersi con un pubblico ampio e coinvolto, delineare le aspettative (come i programmi delle campagne, i requisiti dei contenuti, i pagamenti e i diritti di utilizzo) in un accordo di lavoro con gli influencer è il modo migliore per garantire che la partnership sia vantaggiosa e ben eseguita per tutte le parti coinvolte. Avere un piano e metterlo per iscritto sui dettagli di una campagna di influencer marketing aiuterà a mantenere sia i marchi che le star dei social media nella stessa direzione e aiuterà a evitare complicazioni future. 

Perché i contratti con gli influencer sono importanti

Sia gli influencer che le aziende hanno investito molto nelle collaborazioni e tali accordi servono a proteggere gli interessi di tutte le parti, definire la proprietà e i diritti di utilizzo dei materiali e chiarire le aspettative della campagna. Come illustrano le recenti azioni legali della Federal Trade Commission degli Stati Uniti (FTC, l’organo di governo che protegge i consumatori dalla pubblicità ingannevole e dalle pratiche commerciali sleali), la creazione di un accordo può essere di grande aiuto per tutti.

Elementi da includere nei contratti  

A seconda della natura della campagna (ovvero se si tratta di una collaborazione una tantum, se include più piattaforme di social media o meno), i contratti con gli influencer andranno personalizzati di conseguenza. Per allineare le aspettative e definire il calendario della campagna dei risultati finali tra influencer e brand, gli accordi contenenti i seguenti punti aiuteranno a garantire una collaborazione senza interruzioni. Abbiamo incluso i punti salienti di accordo (in grassetto) seguiti da un testo di esempio e / o da una spiegazione. 

  • Chi mantiene il controllo creativo?  “L’influencer manterrà il controllo creativo sui contenuti del blog” 
  • Specifiche dell’immagine?  “L’influencer deve includere cinque o più foto di stile di vita originali (nessuna fotografia di stock) nel post sponsorizzato” 
  • Verranno forniti link / codici di tracciamento? I marchi forniranno link di tracciamento e coupon / codici promozionali che l’influencer potrà incorporare nei contenuti sponsorizzati 
  • Esclusiva vs non esclusiva: La campagna dovrebbe distinguere tra sponsorizzazione “esclusiva” e “non esclusiva”: se esclusiva, nessun altro nome del marchio deve apparire nel post sponsorizzato. Per un video YouTube esclusivo, l’influencer garantirà che il marchio sponsorizzato sia l’unico marchio menzionato nel video. 
  • Sarà resa disponibile un’anteprima prima della pubblicazione? Il brand dovrebbe impostare le aspettative, le scadenze e i programmi di anteprima per rivedere / approvare i successivi post
  • I contenuti creati da saranno promossi su altri canali social? Sia il brand che l’influencer dovrebbero chiarire le aspettative riguardo alle promozioni sui social media su altre piattaforme 
  • Durata della campagna? Il brand e gli influencer dovrebbero concordare il programma della campagna e il periodo di esclusività per i contenuti. L’influencer si asterrà dal lavorare o menzionare il concorrente di un marchio per un determinato periodo di tempo
  • Dettagli di pagamento? Tutte le parti dovrebbero concordare i dettagli e le tempistiche di pagamento
  • Clausole contrattuali standard? Sia il brand che gli influencer accetteranno clausole contrattuali standard come una clausola di non disprezzo
  • Proprietà, licenze, autorizzazioni? L’influencer e il brand concorderanno sulla proprietà di contenuti, copyright, licenze e autorizzazioni per l’uso di contenuti da parte di terzi

Be the first to comment on "Contratti con gli influencer: tutto quello che c’è da sapere"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...