Jaguar Land Rover diventa un brand elettrico: lusso, calma e voluttà

Jaguar Mk 2
Loading...

Jaguar Land Rover diventa un brand totalmente elettrico. Obiettivo ambizioso, ma percorribile, per un’azienda che ha fatto del lusso il suo marchio di fabbrica. Ma è possibile abbinare la parola lusso ad elettrico? Jaguar pensa di sì. Se avrà successo, lo dirà il tempo.

Jaguar Land Rover diventa un brand elettrico

Ma se Jaguar Land Rover diventa un brand elettrico (anzi due…) non vuol dire venga meno alle sue basi. Anzi, tutt’altro. Proprio per rispondere alla domanda di prima (lusso ed elettrico assieme?), la strategia è chiara e per nulla campata in aria. Si chiama Reimagine ed è più una filosofia di vita. Sotto la guida di Thierry Bolloré, Chief Executive Officer di Jaguar Land Rover, l’azienda ha optato per una rivisitazione sostenibile del lusso moderno, con esclusive esperienze per il cliente e un positivo impatto sociale. Il punto finale di questo viaggio sarà l’anno 2039, entro il quale si punta ad avere un’azienda a zero emissioni di carbonio. 

Land Rover, in arrivo sei veicoli totalmente elettrici

Una visione del lusso moderno attraverso il design. Il cuore della strategia Reimagine sarà caratterizzato dall’elettrificazione sia del brand Jaguar che di quello Land Rover, che avranno architetture differenti con due distinte e uniche personalità. Nei prossimi cinque anni, Land Rover accoglierà nel proprio line-up sei varianti esclusivamente elettriche, confermando il suo status di leader mondiale di SUV di lusso attraverso le sue tre famiglie di prodotti, Range Rover, Discovery e Defender. La prima variante completamente elettrica arriverà nel 2024. 

Jaguar, rinascimento elettrico 

Entro la metà del decennio, Jaguar vivrà una sorta di “rinascimento” per attestarsi come brand di lusso puramente elettrico contraddistinto da un portfolio prodotti incredibilmente affascinante, caratterizzato da un design emotivamente coinvolgente e da pioneristiche tecnologie di prossima generazione. Entro il 2030, Jaguar e Land Rover offriranno sistemi di alimentazione puramente elettrici. In questo modo, in aggiunta al 100% delle vendite Jaguar, si prevede che circa il 60% delle Land Rover vendute, sarà equipaggiato con motorizzazioni senza terminali di scarico. 

Le tecnologie per arrivare alla carbon neutrality 

Gli impegni economici annuali di circa 2,5 miliardi di sterline, includeranno investimenti in tecnologie per l’elettrificazione e lo sviluppo di servizi connessi al fine di migliorare il viaggio e l’esperienza del cliente, oltre a tutta una serie di tecnologie incentrate sui dati che miglioreranno ulteriormente l’esperienza di possesso del veicolo. Land Rover utilizzerà la nuova e flessibile Modular Longitudinal Architecture (MLA), che consentirà di avere motori a combustione interna elettrificati (ICE) e varianti interamente elettriche man mano che l’azienda evolverà la sua futura gamma di prodotti. Inoltre, Land Rover utilizzerà anche l’Electric Modular Architecture (EMA) completamente elettrica che supporterà le avanzate unità ICE.

  • Share on Tumblr

Be the first to comment on "Jaguar Land Rover diventa un brand elettrico: lusso, calma e voluttà"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...