Post #sponsored su Instagram: è boom, +30% in un anno, vi spiego perché

I 10 migliori influencer di Instagram di cui dovresti seguire i viaggi nel 2020
I 10 migliori influencer di Instagram di cui dovresti seguire i viaggi nel 2020
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dal 2017, i post #sponsored su Instagram sono cresciuti di quasi 6 volte. Allo stesso modo, i post #ad sono più che raddoppiati. Solo nel 2019, i post sponsorizzati sono aumentati da 800.000 a 3,3 milioni di post sponsorizzati totali rispetto ai 2,5 milioni del 2018.Mentre la maggior parte degli utenti di Instagram ricorderanno di aver visto post sponsorizzati da celebrità come i Kardashians (o la loro pop star preferita) per prodotti di bellezza o relativi alla moda già nel 2016 – nel 2020, anche i politici sono saltati nella mischia

Instagram, anche i politici usano i post #sponsored 

Il candidato alla presidenza democratica degli Stati Uniti, Mike Bloomberg, ha fatto notizia con i suoi post politici #sponsored sui popolari account meme @fuckjerry, @tanksinatra e @kalesalad. In precedenza, Bloomberg aveva speso fino a un milione di dollari in pubblicità su Facebook e Business Insider aveva stimato una spesa di 1-1,5 milioni per la campagna meme Instagram. 

Nuovi dati sulla crescita di #ad e post #sponsored su Instagram 

In linea con la crescita e la spesa dell’influencer marketing, i post #ad e #sponsored sono aumentati prodigiosamente su Instagram. All’inizio del 2017, i post #ad e #sponsored erano rispettivamente ~ 3.442.000 e ~ 626.000. Avanzando rapidamente fino al 2020, questi sono aumentati a ~ 11.389.000 (#ad) e quasi 3M (#sponsored). Durante questo periodo, la FTC ha apportato diverse modifiche che regolano il modo corretto di divulgare i post sui social media sponsorizzati realizzati da influencer e celebrità – vale a dire, l’uso di #ad e #sponsored come mezzo di divulgazione approvato. Altri hashtag precedenti (ad esempio #sp o #spon) erano considerati uso improprio. 

COSA SONO I POST SPONSORIZZATI SU INSTAGRAM?

Ci sono alcuni modi per fare pubblicità su Instagram. In primo luogo, gli inserzionisti possono 1) utilizzare le offerte di annunci nativi di Instagram o 2) lavorare con influencers, meme e altri account Instagram per creare post #sponsored o #ad sia nel feed di Instagram che nelle Storie. I post #Ad o #Sponsored su Instagram sono foto, video e / o Instagram Stories / post IGTV. Creati e pubblicati per promuovere il marchio sponsor o il prodotto / servizio dell’inserzionista.

PERCHÉ I POST SPONSORIZZATI SONO AUMENTATI MOLTISSIMO

Ci sono una serie di fattori che hanno contribuito alla crescita di #ad e #sponsored post su Instagram. All’inizio del 2020, i dispositivi mobili e i tablet rappresentano quasi il 55% della quota di mercato globale (rispetto al desktop, il 45,39%). Allo stesso modo, il tempo trascorso in digitale ha superato di gran lunga i media tradizionali a 395 minuti al giorno rispetto a 315 – giugno 2019, segnando la prima volta che le persone trascorrevano più tempo al telefono invece di guardare la TV. Alcuni segmenti di pubblico sono ancora più spinti verso il digitale, rendendo la pubblicità sui social media un must per raggiungere Millennials e Gen Z. I post #Ad e #Sponsored su Instagram sono aumentati sia per la fattibilità che per l’efficacia. Mentre Instagram offre agli utenti un’opzione per nascondere i suoi annunci nativi, i post #ad e #sponsored sono spesso visti come post regolari. Specialmente se sono account che gli utenti visitano o interagiscono frequentemente.

CHE COSA RENDE I POST SPONSORIZZATI MARKETING POTENTE ED EFFICACE?

Oltre alla loro fattibilità ed efficacia, i post #ad e #sponsored con influencer funzionano come il passaparola o il marketing relazionale di oggi. Molti dei millennials di oggi e i consumatori di Gen Z guardano e seguono influencers per rimanere aggiornati su notizie, cose indispensabili e gli ultimi prodotti e servizi. I post #Ad e #Sponsored possono provenire da influencer di diverse dimensioni e categorie, dai nano-influenzatori ai micro-influenzatori ai mega-influenzatori. Ogni tipo ha i suoi pro e contro e può (dovrebbe) essere sfruttato in modo diverso e strategico per post sponsorizzati efficaci che promuovono coinvolgimento, Mi piace, follower e / o vendite.

Be the first to comment on "Post #sponsored su Instagram: è boom, +30% in un anno, vi spiego perché"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...