La Turchia presenta i prototipi di TOGG: un progetto automobilistico da 3,7 miliardi di dollari

TOGG Prototipo
TOGG Prototipo
Loading...

La Turchia ha svelato prototipi di casa TOGG per il suo progetto di auto elettrica domestica, mentre il governo ha annunciato ampi incentivi per sostenere l’ambizione del presidente Recep Tayyip Erdogan di creare un veicolo di fabbricazione turca.

Il gruppo turco di joint venture automobilistica TOGG, che comprende cinque società e un’organizzazione ombrello aziendale, stabilirà una fabbrica nel centro di produzione di Bursa, secondo un decreto presidenziale nella gazzetta ufficiale.

L’investimento da 22 miliardi di lire turche (3,7 miliardi di dollari) consentirà la produzione di cinque modelli e una produzione totale di 175.000 unità di veicoli elettrici all’anno.

Il primo SUV di casa TOGG

Il primo, un SUV compatto, sarà introdotto nel 2022, secondo il sito web di TOGG. L’auto è stata progettata dall’italiana Pininfarina, secondo il quotidiano Dunya dell’11 dicembre.

Si prevede che il progetto contribuirà con 50 miliardi di lire turche all’economia turca nei 15 anni successivi al 2022”, ha dichiarato il CEO di TOGG Mehmet Gurcan Karakas, ex dirigente Bosch.

TOGG beneficerà di riduzioni fiscali complete, assegnazione gratuita di terreni, riduzioni dei tassi di interesse e una garanzia di acquisto del governo di 30.000 veicoli fino alla fine del 2035.

Erdogan ha esortato per la prima volta le compagnie turche a unire le forze per fabbricare un veicolo domestico nove anni fa, dicendo nel gennaio 2011 che stava “cercando un compagno coraggioso, un investitore per un’auto domestica“.

Più di sei anni dopo quella chiamata, fu istituito un consorzio che comprendeva Anadolu Group, BMC, Kok Group, l’operatore di telefonia mobile Turkcell e Zorlu Holding, il genitore del produttore televisivo Vestel.

Erdogan, che per la prima volta ha rivelato i piani per il novembre 2017 di lanciare un’auto interamente realizzata in Turchia entro il 2021, ha affermato che l’auto rappresenta il culmine dei progressi della Turchia nella tecnologia industriale.

Dichiarazioni del presidente della Turchia


La Turchia mirava non solo a vendere l’auto sul mercato interno, ma voleva anche che TOGG diventasse un marchio globale, assistiamo tutti insieme al sogno di 60 anni della Turchia di diventare realtà”, ha detto Erdogan, riferendosi ai piani falliti in passato per costruire un’auto completamente prodotta in casa.

Loading...

Ha dichiarato inoltre: “Quando vedremo questa macchina sulle strade di tutto il mondo, avremo raggiunto il nostro obiettivo.”

Dopo il suo discorso, un SUV rosso e una berlina grigia sono stati sollevati sul palco, sfoggiando l’etichetta TOGG.

Il presidente della Turchia ha affermato che l’infrastruttura di ricarica per le auto elettriche sarà pronta a livello nazionale entro il 2022.

Loading...


La Turchia è già un grande esportatore in Europa di auto prodotte in patria da case automobilistiche come Ford, Fiat Chrysler Automobiles, Renault, Toyota e Hyundai.

  • Share on Tumblr

Be the first to comment on "La Turchia presenta i prototipi di TOGG: un progetto automobilistico da 3,7 miliardi di dollari"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.