Audi Italia: vicina alle nuove generazioni

Ti piace questo articolo? Condividilo!
Loading...

Consapevole formazione e apertura al cambiamento sono asset fondamentali su cui sviluppare innovazione. Audi Italia conferma il proprio impegno per la Corporate Social Responsabilità a sostegno della nuova generazione. Per interpretare e gestire la trasformazione digitale in atto, Audi conferma la sua vicinanza con la young generation impegnandosi nella sua formazione e crescita professionale.

Audi Italia partner di H-FARM

Traduzione concreta di questo commitiment, la partnership con H-FARM, piattaforma d’innovazione in cui soluzioni per l’imprenditoria, formazione e sviluppo di start-up trovano la perfetta sintesi. Oltre all’attivazione di numerose iniziative condivise, nasce la seconda edizione del progetto Audi We Generation. Il percorso-laboratorio per i giovani talenti vede Audi e H-FARM insieme per sostenere la cultura dell’innovazione e del cambiamento. Dopo una prima sessione svoltasi lo scorso anno per gli studenti aderenti al progetto, è iniziata ora l’avventura per altri universitari, del corso di laurea in Digital Management e altri atenei italiani. 

Al termine del percorso, i ragazzi avranno l’opportunità di candidarsi per partecipare a uno stage formativo. Presso la sede di Audi Italia, potranno approfondire le strategie e l’identity del Brand, sviluppando in conclusione un progetto ad hoc. A testimonianza della visione comune rispetto alla cultura dell’innovazione, Audi è partner di Take it Easy, l’evento di H-FARM che si è tenuto nell’headquarter di Roncade: un momento di confronto sulla cultura dell’innovazione a supporto della crescita ed educazione delle nuove generazioni.

Partendo da Audi come business case di Azienda impegnata nella Corporate Social Responsability, sul palco si sono confrontati studenti del progetto Audi We Generation e giovani start-up. A chiusura dell’evento, le testimonianze dell’alpinista Herve Barmasse e l’esploratore Alex Bellini che si sono confrontati sull’influenza della tecnologia nelle loro imprese e anche sull’impatto che l’innovazione ha su uomo e ambiente, in un’ottica sostenibile. Il rapporto di Audi con le nuove generazioni è confermato dalla sensibile riduzione dell’età media della clientela italiana del 10% rispetto alla media europea. 

Audi A1 citycarver: crossover metropolitano

Un risultato significativo raggiunto grazie all’ingegnerizzazione delle piattaforme di comunicazione quali ad esempio H-FARM e Club to Club. Rappresentativa delle nuove generazioni, la nuova Audi A1 citycarver, il crossover metropolitano che conferma l’anima da nativa digitale del modello. Forte dell’agilità di una berlina compatta e del look grintoso di un’off-road, Audi A1 citycarver mutua il comfort e la versatilità dei modelli della gamma Audi Q ed è a proprio agio dalla città alle strade di campagna, dall’autostrada fino ai facili sterrati.

Alle ampie possibilità di personalizzazione si accompagnano sistemi hi-tech a elevata digitalizzazione, quali: la connettività Car-to-X, che sfrutta l’intelligenza artificiale collettiva della flotta Audi; l’assistente vocale Amazon Alexa basato sul cloud, che porta in abitacolo i medesimi servizi disponibili da casa; il concept di comando MMI touch, la piattaforma per un dialogo privilegiato tra vettura e smartphone; in aggiunta, le raffinate tecnologie di assistenza al conducente derivate dai modelli Audi di categoria superiore. La risposta Audi alle esigenze dei giovani di una mobilità consapevole. 

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Audi interrompe la produzione di e-tron per mancanza di batterie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...