Salone di Padova: il 2019 è un successo

Salone di Padova
Loading...

Il Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova festeggia un nuovo traguardo, superando quota 130mila visitatori nell’edizione 2019, la numero 36.  Porsche, Alfa Romeo, Ferrari e Maserati i marchi più rappresentati con diversi debutti eccellenti tra i dealer. 

Salone di Padova: cimeli rari

Per la prima volta a Padova, per esempio, Dr. Konradsheim con le sue Porsche di altissimo livello, e Girardo & Co, tra i dealer più conosciuti a livello mondiale, che ha puntato invece sulle vetture da corsa, come l’Alfa Romeo Tipo 33 TT 3 del 1972, ultima Alfa ad aver corso Le Mans. Anche per gli olandesi di Real Art on Wheels è stata una prima volta fruttuosa a Padova, con la vendita di 3 auto, tra cui una one-off, la Porsche 993 2S Cabriolet del 1998. Altra chicca, ma stessa soddisfazione per la vendita dei due Pulmini Alfa Romeo, F12 del 1970 e “T10” Romeo del 1960, due mezzi introvabili recuperati e restaurati con maestria da due appassionati della provincia di Modena. 

Sul filo dell’eccellenza, presenti in fiera anche alcuni pezzi della Collezione Righini, la n. 46 tra le più importanti al mondo, che custodisce la prima Ferrari mai costruita. Grande interesse per l’asta Finarte, che ha totalizzato oltre due milioni e trecentomila euro di vendite totali, cifra in costante aumento per l’andamento eccezionale delle vendite post-asta. 

Venduto per € 639.060 il top lot, l’Alfa Romeo 6C 2500 Sport del 1947, chassis no. 915303. Battuta allo stesso prezzo la coppia di Porsche 911 gemelle: una d’epoca, restaurata a perfezione e una moderna, allestita su misura, in livrea matching con la prima. L’esemplare unico di Fiat-Abarth 750 Spyder (Zagato), chassis no. 100*519476, quello presentato al Salone Internazionale dell’Automobile di Torino del 1958, va a fare parte di un’importante collezione di vetture Abarth, per la cifra di 81.529 euro. Appuntamento per la 37° edizione, dal 22 al 25 ottobre 2020.

Loading...
  • Share on Tumblr

Be the first to comment on "Salone di Padova: il 2019 è un successo"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.