Ford Transit: il pioniere anni Cinquanta

Ford Transit
Ti piace questo articolo? Condividilo!
Loading...

L’Ovale Blu ha partecipato al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova lo scorso ottobre. Protagonista dell’evento il brand Transit che rappresenta, da oltre 60 anni, il simbolo del DNA della gamma dei veicoli commerciali Ford: robustezza, affidabilità e versatilità.

Loading...

Ford Taunus Transit: l’antesignano anni Cinquanta

Il primo Ford Transit progettato per il mercato europeo è uscito dalle linee di produzione della fabbrica Ford di Langley, in Inghilterra, il 9 agosto 1965 ma il Ford FK 1.000, successivamente denominato Ford Taunus Transit, viene considerato il suo antesignano, prodotto già nel 1953, nello stabilimento di Colonia-Niehl della Ford-Werke, destinato al solo mercato tedesco.

Grazie alle sue caratteristiche e, in particolare, all’ampia apertura del portellone posteriore, il Ford Taunus Transit diventò il veicolo preferito dai Vigili del Fuoco e dagli operatori dei mezzi di soccorso, rispetto al suo principale concorrente prodotto da VW. Nel tempo il brand Transit ha saputo anticipare e intrepretare le esigenze degli utenti. 

Loading...

Tourneo Custom Plug-In Hybrid

Le anime più diverse e versatili del brand Transit sono raccontate attraverso i tanti aneddoti nei suoi quasi 70 anni di storia. In anteprima nazionale, alla cerimonia Ford presenta inoltre il Tourneo Custom Plug-In Hybrid.

Ford è il primo marchio a fornire la tecnologia ibrida Plug-In nel segmento dei veicoli commerciali da 1 tonnellata. Combinando la capacità di guida a emissioni zero e l’assenza di ansia da autonomia, i modelli della gamma Custom Plug-In Hybrid possono essere ricaricati con l’energia elettrica per un’autonomia di oltre 50 km (New European Driving Cycle – NEDC), contribuendo a ridurre le emissioni e consentendo al veicolo di entrare nel numero crescente di zone con traffico a basse emissioni, introdotte in Europa.

Caratterizzato da un’architettura ibrida tecnologicamente avanzata, le ruote anteriori dei veicoli della gamma Custom Plug-In Hybrid sono azionate esclusivamente da un motore elettrico da 92.9 kW alimentato da un pacco batteria agli ioni di litio da 13.6 kWh. Il pluripremiato motore a benzina 1.0 EcoBoost, funge da estensore (Ranger Extender) garantendo un’autonomia totale superiore a 500 chilometri, con consumi di carburante pari a 2.7 l/100 km ed emissioni di CO2 di 60 g/km (NEDC) per il veicolo trasporto merci e con consumi da 3.1 l/100 km ed emissioni di CO2 da 70 g/km per quello trasporto persone.

Loading...

Be the first to comment on "Ford Transit: il pioniere anni Cinquanta"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...