Vehicle to Grid: il primo progetto in Italia

Vehicle To Grid
Loading...

Enel X, Nissan e RSE cooperano per sperimentare in Italia il Vehicle to Grid, la soluzione che consente alle auto di accumulare e restituire energia affinché la rete si stabilizzi. L’iniziativa prevede che vengano utilizzate 2 infrastrutture Enel X di ricarica bidirezionale, configurate presso la microrete RSE: mediante una piattaforma di controllo saranno usate le Nissan Leaf per il consolidamento della rete. Lo sperimentale gruppo delle funzioni, che include numerosi servizi ancillari come l’ottimizzazione dei flussi energetici dell’utenza, rende tale progetto una novità nel panorama continentale.

Vehicle To Grid: alleanza tra Enel e Nissan

I mezzi ad alimentazione elettrica sono oggi sempre più integrati. Non volti unicamente al trasporto, ma vettori energetici, in cui riveste importanza capitale il processo transitorio dai combustibili fossili alle fonti rinnovabili. Si desidera, quindi, mettere alla prova le funzionalità V2B secondo le abitudini dell’utenza privata e di coloro che sfruttano le flotte aziendali. Nell’arco temporale necessario alla ricarica delle batterie troveranno impiego come sistemi di immagazzinamento energia collegati alla rete.

Nello specifico, la tecnologia V2G renderà possibile ottimizzare i flussi di energia consumata e prodotta a livello locale, garantirne la continuità in caso di interruzioni e massimizzare l’autoconsumo rinnovabile in ambienti domestici. In aggiunta, i proprietari di veicoli elettrici guadagneranno per i servizi elargiti, con benefici ambientali ed economici della mobilità ecosostenibile.

Da una parte diverrà possibile contare sull’accumulo aziendale o domestico, dall’altra contribuire in modo concreto alla stabilità e all’efficienza del comparto elettrico. Una soluzione che supporterà la diffusione del segmento green nel Belpaese. Fonti rinnovabili non programmabili, in particolare solare ed eolico, impongono di trovare risorse inedite affinché risultino flessibili e le tecnologie di stoccaggio avranno naturale peso. L’incremento atteso delle vendite di auto elettriche in Italia offrirà ai guidatori una capacità di immagazzinaggio tale da contribuire in maniera decisiva e con costi contenuti all’effettiva integrazione delle rinnovabili nel quotidiano.

Loading...
  • Share on Tumblr

Be the first to comment on "Vehicle to Grid: il primo progetto in Italia"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.