Autopromotec 2019: se non sei social, non esisti. Lo studio di AsConAuto

Autopromotec 2019
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dal 22 al 26 maggio Bologna ha ospitato Autopromotec 2019, manifestazione internazionale biennale sulle attrezzature e l’aftermarket automobilistico. Durante la 28esima edizione gli specialisti hanno dialogato in uno spazio dedicato alla formazione, informazione e confronto.

Autopromotec 2019: il rapporto tra officina e cliente si sviluppa in rete

Il Workshop: “Conoscere meglio il mercato per poterci esprimere da leader“, a cura di MotorK e della Consulta dei Service Manager con la partecipazione di AsConAuto, ha offerto una concreta visione sulle tecniche innovative. A discuterne , Umberto Seletto, animatore della Consulta dei Service Manager (Fare cultura di settore per una sana competizione) e i Keynotes Marco Marlia, amministratore delegato e co-fondatore di MotorK (L’uso di Internet nell’aftersales – IV edizione) e Fabrizio Guidi, presidente di AsConAuto (Che cosa intende AsConAuto per “cultura di settore”).

Lo studio su formazione e informazione mette a disposizione strumenti strategici per competere con successo nel mercato della distribuzione ricambi. MotorK ha contattato un migliaio di soggetti per conoscere meglio il mercato. E le risposte degli operatori rivelano che il sito internet viene oggi prevalentemente utilizzato come strumento attivo nella promozione e relazione con il cliente soltanto tra gli operatori più grandi.

Facebook, il numero uno dei social network

Quasi il 100% delle officine con oltre 20 dipendenti ha un proprio portale, contro il 46% delle aziende unipersonali. Stando ai dati presentati, il rapporto col cliente è coltivato soprattutto attraverso Whatsapp (77%) e una nuova sfida di business si disputa sui social, in particolare su Facebook (49%).

“Il futuro – ha osservato nell’incontro organizzato ad Autopromotec 2019 Fabrizio Guidi, presidente di AsConAuto-Associazione Consorzi Concessionari Auto – sarà ancora più complicato con alcuni progetti che vanno solo nella direzione di togliere marginalità al post-vendita dei Concessionari: ma la marginalità che dà il service è essenziale per la rete dei Concessionari, così come il controllo gestione e la fidelizzazione clienti”.

Loading...

Be the first to comment on "Autopromotec 2019: se non sei social, non esisti. Lo studio di AsConAuto"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...