Polestar: accordo per la fornitura di batterie

Polestar
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Polestar conferma che i colossi mondiali nella produzione delle batterie CATL e LG Chem forniranno le batterie per le auto ad alte prestazioni, come parte integrante di accordi multimiliardari sottoscritti da Volvo Car Group.  Gli accordi in questione riguardano moduli di batterie agli ioni di litio offerti per il portafoglio globale di modelli Polestar nel prossimo decennio, a partire dalla prima auto completamente elettrica del marchio, Polestar 2, attesa nel 2020. Le due grandi compagnie metteranno a disposizione pure le batterie per i futuri veicoli elettrici di Volvo.

Polestar: batterie di alta qualità

“Con questi partner abbiamo la certezza che le nostre auto elettriche saranno alimentate da batterie di alta qualità su cui i nostri clienti potranno contare”, commenta Thomas Ingenlath, Amministratore delegato di Polestar. La cinese CAT e la sudcoreana LG Chem sono rinomati produttori di batterie nel mercato automobilistico globale. Da adesso in avanti soddisferanno il rigido protocollo stilato da Polestar e Volvo Cars in termini di leadership tecnologica, supply chain responsabile e costi accessibili. In Cina, l’offerta di batterie beneficierà delle economie di scala del più ampio gruppo Geely. La proprietà equamente divisa tra Volvo Cars e Geely, unita agli accordi con la stessa divisione sportiva svedese sta dando chiari vantaggi e l’ultima collaborazione stipulata relativa all’approvvigionamento delle batterie ne costituisce un primo esempio.

La prima delle auto elettriche Volvo-Geely

La duplice intesa scongiurerà ogni tipo di problema inerente alla fornitura delle batterie per Polestar, che persegue importanti obiettivi commerciali. Ad esempio, nella sola Australia prevede fino a 1.800 Polestar 2, la prima del gruppo delle auto elettriche al 100% del brand del gruppo Geely-Volvo. Il modello, che sbarcherà nelle concessionarie europee a un prezzo di partenza di 39.900 euro, è pronta per competere sullo stesso piano con la californiana Tesla, che però per le batterie si affida alla Panasonic.   

Loading...

Be the first to comment on "Polestar: accordo per la fornitura di batterie"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...