Garmin e il supporto alla guida dell’auto

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nella frizzante cornice del CES 2019 di Las Vegas, la fiera mondiale dedicata alla elettronica di consumo, Garmin ha presentato la nuova serie Garmin Drive che rappresenta un ulteriore sviluppo della tecnologia nella navigazione satellitare dedicata alla mobilità in automobile. I nuovi DriveSmart 55 e DriveSmart 65 hanno un processore dual core che migliora la rapidità di calcolo del percorso e sono stati progettati per semplificare la guida, grazie a mappe di facile lettura in grado di visualizzare gli edifici e i rilievi in 3D e alle altre preziose informazioni di viaggio. Tutti questi dati riprodotti su display ad alta risoluzione edge-to-edge (a schermo intero), rispettivamente da 5.5 e 6.5 pollici; il Drive 52 prevede invece uno schermo da 5 pollici touchscreen a colori retroilluminato.

Tutte le novità di Garmin al CES di Las Vegas

Dal moderno ed elegante design tipico dei prodotti Garmin, i nuovi Drive 52, DriveSmart 55e DriveSmart 65 presentano una grande novità: il 2019, infatti, segna l’ingresso nel mondo degli strumenti automotive della ricezione del sistema satellitare Galileo, oltre a quello GPS. Questi nuovi dispositivi sono i primi infatti ad avere incorporato un ricevitore multi GNSS ad elevata sensibilità con funzione HotFix che permette una navigazione precisa e puntuale, anche in luoghi particolarmente isolati. Il sistema satellitare Galileo è nato da un progetto europeo (convive nella nuova famiglia Garmin Drive con quello GPS di estrazione americana) ed è stato realizzato per un utilizzo civile: una caratteristica, quest’ultima, che non lo rende soggetto alle limitazioni tipiche di altri sistemi di posizionamento satellitare. I tecnici Garmin, dopo aver riscontrato come un singolo processore satellitare non fosse sufficiente per ricevere il segnale in situazioni particolarmente difficili come boschi fitti o strade impervie di montagna, hanno deciso di affiancare i due sistemi satellitari Galileo e GPS per un’esperienza di assistenza alla guida efficiente ed efficace.

Traffico in tempo reale

Tramite la connessione con il proprio smartphone si ricevono gli aggiornamenti costanti sulla situazione del traffico. Inoltre, Garmin Drive 52, DriveSmart 55 e DriveSmart 65 supportano la guida anche grazie ai Driver Alerts, utili avvisi che segnalano l’avvicinarsi a zone in cui prestare particolare attenzione come edifici scolastici, curve pericolose, passaggi a livello, limiti di velocità.

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Casio presenta il nuovo G-SHOCK con funzionalità GPS.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...