Black Friday e mondo automotive: l’esempio virtuoso del Gruppo Autotorino

Autotorino Sede Cosio Valtellino
Autotorino Sede Cosio Valtellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!
Loading...

Quando arrivano eventi di estrema importanza tutti ci aspettiamo una novità. O comunque siamo lì che, seppure non interessati, scrutiamo la rete per vedere se ci sono aziende che operano o non operano. Il mondo automotive, ovviamente, non è per nulla esente da tutto ciò. Anzi, forse è uno di quei mondi dal quale ci si aspetta sempre di ricevere feedback importanti.

Il Black Friday del mondo automotive

E dunque la domanda sorge spontanea: per il Black Friday cosa dobbiamo aspettarci dall’universo automobilistico? Tante attività, proposte, offerte allettanti? La Rete non ci permette di certo di essere obiettivi, popolata com’è da una serie infinita di attori coinvolti, ma perlomeno ci permette di scremare e di parlare di quegli attori che si sono distinti per delle proposte molto coinvolgenti. 

Autotorino Corsico BMW

Il Gruppo Autotorino

Su tutti non si può non citare il Gruppo Autotorino, azienda con una storia lunga e solida, iniziata nel 1965 in Valtellina sino a divenire leader in Italia. Oggi accompagna gli italiani nella scelta più consapevole e corretta quando si tratta di acquistare una vettura e, in occasione del Black Friday, il Gruppo ha deciso di andare oltre: ha creato un vero e proprio sito tempestato costellato di promozioni “a tempo”, dove l’utente può sbizzarrirsi e trovare sicuramente quello di cui ha bisogno.

Plinio Vanini, presidente Gruppo Autotorino

Il sito per il Black Friday del Gruppo Autotorino

Il sito di riferimento lo si trova cliccando qui https://bit.ly/2OLNZeP. Una volta registrati (è molto rapido, basta inserire una mail e una password) si entra in un mondo parallelo: fatto di una comunicazione accattivante, all’interno di un sito ben strutturato e molto facile. Dopo l’accesso l’utente, se vuole, può acquistare o chiedere un appuntamento, per parlare di una delle auto esposte a prezzi davvero vantaggiosi. La novità è che le auto si possono opzionare: l’utente blocca per tre giorni una vettura al costo di 99 euro per poi recarsi in filiale e concludere l’acquisto. In questo modo l’auto viene bloccata. Se il cliente decide di rinunciare all’acquisto, viene rimborsata la somma. Se l’auto non viene prenotata, resta online e disponibile a tutti i clienti. 

Soddisfatti? Altrimenti rimborsati

Un modo nuovo di vendere le auto, ma anche di fare comunicazione. Quando sono stato contattato dal Gruppo Autotorino mi sono detto: “Oh, finalmente un bel progetto e non il solito sito fatto esclusivamente di promozioni!”. Perché la verità è proprio questa: non si tratta solo di super sconti (ci sono, ci mancherebbe, è la base dalla quale nasce il Black Friday), ma proprio di un modello nuovo di proporsi al cliente, attività di marketing totalmente differenti da quelle con le quali siamo stati abituati ad interfacciarci. Come se non bastasse, il Gruppo ha anche un ottimo programma “Soddisfatto o Rimborsato” (maggiori informazioni qui http://social.autotorino.it/2018/10/04/sempre-soddisfatto-o-rimborsato-da-autotorino-garanzia-di-qualita-e-tranquillita-per-la-tua-auto/). Lo dico spesso e lo ripeto anche in questa circostanza: in un mondo che corre a velocità supersonica, solo chi è capace di rinnovarsi e rimanere al passo con i tempi sopravvive. E il Gruppo Autotorino ha sicuramente una marcia in più. Ora vado in concessionaria, mi aspetta la mia BMW Serie 2 che ho comprato cliccando su https://bit.ly/2DpAKhY. Buon Black Friday a tutti.

Loading...

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. La Nuova BMW Serie 7 - Il Talots

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading...