You are here
Home > Motori > Mercedes Classe E: la mia prova su strada, guidare il futuro. Ora

Mercedes Classe E: la mia prova su strada, guidare il futuro. Ora

Mercedes Classe E, test drive all'Argentario

Ho avuto l’estremo piacere di potermi mettere alla guida della nuova Mercedes Classe E, una vettura che è molto più di una semplice auto. E’ una berlina intelligente, che s’inserisce nel mercato delle Premium, che costa molto ma che offre anche molto. Un’auto che, appena saliti a bordo, ti lascia subito senza fiato.

Mercedes Classe E, guida il futuro

Perché la prima impressione che hai è subito quella di lusso, piacere di guida, ma anche armonia degli spazi e un abitacolo incredibile. Perché la plancia dei comandi è grandissima, il navigatore anche, il controller ricorda quello di un aeroplano. Ma non finisce qui: è una vettura che offre tantissimo, forse fin troppo per quelli che sono gli utilizzi delle persone medie di oggi. Ma tutto il mercato tende verso la guida autonoma e la Mercedes Classe E ne è la capofila. Le innovazioni sono molteplici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Innovazioni tecnologiche per guidare sicuri

Il design della nuova Classe E è caratterizzato dalle tipiche proporzioni delle berline Mercedes, ma senza nulla togliere all’estetica e all’aerodinamica, quello che mi ha colpito maggiormente è l’aspetto tecnologico, la mole di innovazioni presenti. Per la prima volta fanno il loro ingresso in auto i pulsanti Touch Control al volante: sensibili al tocco, reagiscono come lo schermo di uno smartphone ai movimenti orizzontali e verticali delle dita. In questo modo il guidatore può gestire tutte le funzioni del sistema infotainment senza togliere le mani dal volante.

Grazie a sistemi di sicurezza e assistenza alla guida nuovi o ampliati, Mercedes-Benz incrementa costantemente sicurezza e comfort, riducendo lo stress per il guidatore. La dotazione di serie comprende il Brake Assist attivo, in grado di allertare il guidatore quando incombe il pericolo di una collisione, fornendo la massima assistenza nelle frenate d’emergenza e, se necessario, frenando autonomamente.

Sempre di serie sono l’ATTENTION ASSIST con soglia di sensibilità regolabile, che è in grado di riconoscere e segnalare eventuali sintomi di disattenzione e stanchezza del guidatore, e il sistema di assistenza in presenza di vento laterale.

DRIVE PILOT: con questo sistema, Mercedes non è soltanto in grado di mantenere automaticamente la distanza corretta rispetto ai veicoli che precedono, ma anche, per la prima volta, di seguirli nell’intervallo di velocità fino a 210 km/h. Questo rappresenta un aiuto per il guidatore, dal momento che nella guida normale non deve premere il freno o l’acceleratore e viene supportato notevolmente dallo Steering Pilot.

Altra novità che contribuisce a ridurre lo stress è lo Speed Limit Pilot, per regolare automaticamente la velocità di marcia in base ai limiti rilevati dalla telecamera. E poi l’assistente attivo al cambio di corsia. Questo sistema di assistenza, basato su radar e telecamera, assiste il guidatore nei cambi di corsia sulle strade a scorrimento veloce a più corsie ed è in grado di dirigere la vettura sulla carreggiata scelta dal guidatore, ad esempio nei sorpassi.

Motori di nuova generazione

Al lancio saranno disponibili la E 200, con motore a quattro cilindri a benzina, e la E 220 d, con motore a quattro cilindri diesel di nuova concezione. La E 350 d con motore a sei cilindri diesel arriverà in estate. Dopo il lancio, la gamma sarà completata con ulteriori modelli tra i cui, ad esempio, la E 350 e con tecnologia ibrida. La tecnologia ibrida PLUG-IN si distingue per dinamismo ed efficienza e consente di percorrere oltre 30 chilometri in modalità esclusivamente elettrica, a zero emissioni locali. Il motore a benzina a quattro cilindri, combinato al potente motore elettrico, eroga una potenza complessiva di 210 kW (286 CV) e sviluppa una coppia totale di 550 Nm. La E 350 e garantisce così le prestazioni di una sportiva, pur consumando meno di una compatta. La nuova Classe E può essere già ordinata con prezzi a partire da 51.166 euro e arriverà in concessionaria il prossimo mese di aprile.

  • Share on Tumblr

Rispondi

Top